3 modi per risolvere i problemi del menu Start di Windows 10 guasto 2020

Prova Il Nostro Strumento Per Eliminare I Problemi





A volte potresti sperimentare il menu di avvio di Windows 10 non funziona o non rispondere a semplici clic. Soprattutto dopo l'aggiornamento di Windows 10, alcuni utenti segnalano che il file Il menu di avvio è scomparso o le app di Windows 10 non vengono visualizzate nel menu di avvio. La causa esatta di questo problema varia a seconda delle diverse combinazioni di ambienti PC, ma ci sono effettivamente soluzioni che devi applicare per risolvere i problemi del menu Start di Dead Windows 10.



Problema: Il menu Start di Windows 10 non funziona o non risponde ai clic Segnalazione utenti Dopo recenti aggiornamento a Windows 10 , tutto ha funzionato bene. Ma ora l'icona del menu Start non funziona e non riesco ad accedere alle mie app. Anche il centro operativo e il volume non funzionano. Come risolvo i problemi del menu di avvio in Windows 10?

Contenuto del post: -

Il pulsante di avvio di Windows 10 non funziona

Ci sono molte ragioni alla base di questo problema come i programmi di terze parti, in particolare il ottimizzatori per PC gratuiti e antivirus, file di sistema danneggiati o aggiornamenti installati e tutti i servizi di Windows non rispondono, ecc. Ciò potrebbe causare il Il menu Start di Windows 10 non risponde o il menu Start non funziona. Ecco alcune soluzioni applicabili per sbarazzarsi di questo problema.



Esegui il comando SFC e DISM

Inizia con base ogni volta che affronti un problema come questo, riavvia semplicemente il computer e riavvia Windows. Inoltre, corri Utilità di controllo file di sistema per assicurarsi che i file di sistema danneggiati non causino il problema. Per eseguire il controllo file di sistema, apri il prompt dei comandi (Win + R, quindi digita cmd) e digita sfc / scannow . Questo controllerà Windows per i file danneggiati, quindi li riparerà se possibile.

Se il problema persiste, sempre nel prompt dei comandi, utilizza lo strumento 'Deployment Imaging and Servicing Management' che può riparare i danneggiamenti che impedivano a SFC di svolgere il suo lavoro. Nel prompt dei comandi, digita:

 dism / online / cleanup-image / restorehealth 

Questo eseguirà lo strumento DISM. Successivamente, esegui un'altra scansione SFC per correggere eventuali errori in sospeso. Dopo di che riavviare Windows e controllare ora che sia tutto perfetto? ancora, ho bisogno di aiuto per seguire la prossima soluzione.



Comando DISM restorehealth

Registrare nuovamente il menu di avvio di Windows 10

Questa è la soluzione più funzionante che ho trovato per risolvere tutti i problemi dell'app del menu Start di Windows. Semplicemente registrare nuovamente il menu di avvio di Windows 10 utilizzando il comando seguente. Per fare ciò è necessario aprire Powershell con privilegi di amministratore.

Poiché il menu di avvio non funziona, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla barra delle applicazioni e apri il task manager. Qui su task manager, fai clic su file -> digita cmd e seleziona Crea questa attività con privilegi di amministratore. Quindi digita il seguente comando e premi Invio:



Get-AppXPackage -AllUsers | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register '$ ($ _. InstallLocation) AppXManifest.xml'}

Reinstalla o registra nuovamente le app di Windows predefinite in Windows 10



Dopo aver eseguito il comando, riavvia semplicemente Windows e controlla al prossimo accesso, sono sicuro che questa volta il menu di avvio di Windows funzioni correttamente senza problemi.

Crea un nuovo account amministratore

Alcune persone scoprono che il loro menu Start smette di funzionare correttamente dopo aggiornamenti di Windows più grandi. Se sei una di queste persone, una soluzione collaudata è creare un nuovo account amministratore di Windows, assicurati che il menu Start funzioni su di esso, quindi trasferisci tutti i tuoi file.



Per fare ciò, premere Ctrl + Maiusc + Esc per aprire Task Manager, quindi fare clic su 'File -> Esegui nuova attività' e digitare net user tuonome password / aggiungi nella casella, dove 'tuonome' è il nome che desideri assegnare all'account e 'tuapassword' è la password che desideri per l'account. Seleziona la casella di controllo per renderlo un account amministratore, quindi fai clic su 'OK'.

comando per creare un nuovo account amministratore



Ora disconnettersi dall'account di accesso dell'utente corrente e accedere al nuovo account. Potresti notare che il menu Start di Windows 10 funziona correttamente senza alcun problema. Per trasferire le tue impostazioni e app sul nuovo account, accedi di nuovo al tuo vecchio account, quindi vai su 'Pannello di controllo -> Sistema -> Impostazioni di sistema avanzate'. Fare clic sulla scheda 'Avanzate', quindi in 'Profili utente' fare clic su 'Impostazioni'. Seleziona il tuo account appena creato dall'elenco e fai clic su 'Copia in.

Alcune altre soluzioni per risolvere i problemi del menu Start di Windows 10

Scarica l'ufficiale Risoluzione dei problemi del menu Start di Windows 10 a partire dal Microsoft . Eseguire l'applicazione e consentire alle finestre di controllare e diagnosticare il problema. Dopo aver completato il processo di diagnosi, riavviare le finestre e verificare che non ci siano più problemi del menu di avvio.

Vai su 'Impostazioni -> Account -> Opzioni di accesso' quindi scorri verso il basso fino a 'Privacy' e cambia il 'Usa le mie informazioni di accesso ... 'cursore su' Off '. Come scoprirai nella prossima correzione, il tuo menu Start non funziona potrebbe essere collegato al tuo account Windows, stranamente, quindi separare il tuo account dal processo di avvio del PC può aiutare.

Controlla il servizio di identità dell'applicazione: Il servizio di identità dell'applicazione in Windows 10 utilizza un servizio chiamato Applocker per decidere quali applicazioni possono e non possono essere eseguite sul tuo PC. Assicurati che questo servizio sia avviato e funzioni correttamente. Per controllare ed eseguire il servizio di identità dell'applicazione, premere Win + R, digitare services.msc nella casella, quindi nella finestra Servizi fare clic con il pulsante destro del mouse su Identità applicazione e fare clic su Avvia. Riavvia il PC e il menu Start dovrebbe essere nuovamente attivo.

A volte le applicazioni di terze parti fanno sì che il menu di avvio smetta di funzionare all'avvio, Esegui avvio pulito di Windows Per verificare e identificare se qualsiasi applicazione di avvio che causa il problema.

Questi sono i modi più noti per riportare in ordine il menu Start. E aggiusta Struglish morto problemi del menu Start di Windows 10 come il menu di avvio non funziona, il menu di avvio non risponde o si arresta in modo anomalo all'avvio. Sono sicuro che applicherò queste soluzioni il tuo menu di avvio di Windows tornerà alla fase di lavoro. Se hai ancora bisogno di aiuto o hai qualche suggerimento, sentiti libero di discuterne nei commenti qui sotto.

Inoltre, leggi

Top